Una gita a Scilla

Sirena_scilla

La Sirena sull’architrave di una casa nel borgo di Chianalea, a Scilla

Cara Antonia, ti intrattengo con un breve resoconto della gita a Scilla. Volevo proprio andare a vederla questa punta estrema d’Italia, memore del vecchio adagio  “tra Scilla e Cariddi”. Un tempo lo si diceva con l’aria di chi non sa che pesci pigliare. Ma tra Scilla e Cariddi c’erano le sirene ammaliatrici, più che i pesci.

Per arrivarci, evitando l’autostrada Salerno Reggio Calabria, si attraversano molti agglomerati, alcuni carini, altri veramente brutti. Per l’incuria e la mancanza di memoria nell’edificare. Tra cui Rosarno, che mi ha intristito tanto.

Aggirandomi tra le viette del borgo marinaro, deserte a causa dell’incerta stagione, ho cercato gli scorci che forse avrà visto pure Ulisse. Sara’ questo lo scoglio dove stavano stese le misteriose cantatrici?Scilla

Cara Virginia, mi bastano queste due foto per portarmi lontano dalla scrivania e sentire il rumore del mare e il suo profumo. Dunque grazie per queste due immagini (soprattutto la seconda, così inequivocabilmente italiana).  Mi affascina sopratutto lo spunto delle sirene: che forza e che coraggio e che intelligenza doveva avere un uomo per voler ascoltare il canto delle sirene, ma nello stesso tempo farsi legare per non cadere in loro potere? Ai marinai, se non ricordo male, ha tappato le orecchie. Ma lui ha voluto conoscere, e nello stesso tempo proteggersi… Non c’è da stupirsi che Ulisse continui ad essere il simbolo di quello che c’è di valore nell’uomo.

Goditi il mare e il tempo incerto, mia cara Virginia, e respira a pieni polmoni anche per me!

Yours Antonia

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s