Zadie Smith: concerto per blogger e voce sola

Zadie Smith a Roma mentre parla con i blogger

Zadie Smith a Roma mentre parla con i blogger

Zadie Smith e i blogger al lavoro

Zadie Smith e i blogger al lavoro

una foto di gruppo di Zadie Smith con i blogger

una foto di gruppo di Zadie Smith con i blogger

Cara Virginia, lunedì scorso a Roma ho avuto il privilegio di assistere ad un incontro tra i blogger Silvia Dall’Amore di Finzioni, Giuseppe Fantasia dell’Huffington Post (che non ha ancora scritto il pezzo e non lo posso linkare!), Gloria Ghioni di Critica Letteraria, Lugi Ippoliti di Flanerì e Patrizia La Daga di La ultime 20 (in ordine alfabetico) e Zadie Smith. L’occasione era la pubblicazione dell’ultimo libro, NW, shortlisted per l’Orange Prize in Gran Bretagna. E’ stato davvero come ascoltare un concerto.

Come ho detto in altre occasioni, mi piace come i blogger affrontano questi incontri: chiedono quello che veramente gli preme, fanno le connessioni che gli vengono in mente, osano e volano. Sono se stessi, sono dei lettori, sono anche degli esperti. Ma sono liberi, rendono conto solo a se stessi e al loro pubblico, che ovviamente li segue perchè ci trova qualcosa che gli corrisponde. Per cui gli incontri sono caldi, veri, stimolanti. Zadie Smith ha una voce profonda, consona al suo modo di rispondere, pacato, pensoso. Ha vissuto in Italia e quindi a un certo punto le domande erano fatte in italiano e le risposte in inglese. E io non ho avuto il coraggio di chiederle come fa ad annodarsi intorno alla testa quei foulard che la rendono così unica anche nell’apparenza.

Il reading di Zadie Smith alla basilica di Massenzio a Roma per il Festival delle letterature

Il reading di Zadie Smith alla basilica di Massenzio a Roma per il Festival delle letterature

Infine, mi resta molta invidia per chi, come la mia amica Chiara Ferrero che sta a Roma, si è potuta godere lo spettacolo del reading di  Zadie Smith alla basilica di Massenzio per il Festival delle letterature. Con un turbante da sera, come si vede dalla foto qui sopra, che proprio Chiara mi ha mandato.

Delighted Antonia (again)

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s