Tranq e le zucchine oversize

Cara Virginia, comincio tranquillizzando che anche in tua assenza il blog sopravvive e va avanti.

E non ho usato il termine tranquillizzare a caso. Perchè la protagonista del post di oggi è la collega e amica Chiara detta Tranq, soprannome che lo ha dato quando, di fronte a una mia preoccupazione o dimenticanza o altro, mi diceva, “ma no, tranq!”. Ora sulla scrittura della parola tranq ci sono diverse scuole di pensiero: io la scrivo con la q come si vede qui. La creatrice della parola la scrive con la k. Tu Virginia una volta che l’hai scritto hai usato la c. Vedi come un’abbreviazione innocente e gentile si presta a diverse interpretazioni…

Comunque ringrazio Tranq per delle zucchine oversize che mi ha portato dal suo orto.

La zucchina oversize di Tranq

La zucchina oversize di Tranq

Naturalmente è finita subito in padella, che destino migliore non le poteva toccare!

La zucchina oversize in attesa di trifolatura. Le dimensioni della padella non sono irrilevanti, vi assicuro!

La zucchina oversize in attesa di trifolatura. Le dimensioni della padella non sono irrilevanti, vi assicuro!

Con un filo d’olio e un po’ di erba cipollina, ecco un contorno semplice, sano e gustoso! Quanto ai detrattori che potrebbero insinuare che un orto vicino a Milano potrebbe produrre frutti e verdure oversize per motivi non biologici, in realtà etimologicamente il parallelo tra la zucchina e la zucca ci rassicura. E dunque le zucchine che compriamo nei negozi o al super sono semplicemente state colte prima che crescessero e assomigliassero troppo ai loro parenti…

Cara Tranq, se ti avanzano altre verdure oversize, sai dove portarmele…

Silly Antonia

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s